IT ENG

Campione olimpico e MSV

Pubblicato 10.4.2019

La rivista podistica francese ZATOPEK invita i concorrenti non solo francesi a Malga Ciapela alla quinta sfida della Marmolada Super Vertical! 

Qualcuno puo´ pensare „che nome strano per una rivista“? Beh, é cosi, ma Zatopek, Emil Zatopek (1922 – 2000) è stato un mitico mezzofondista e maratoneta cecoslovacco! Cosi´ in Francia, dedicandogli il nome della rivista, viene onorato questo grande uomo dell´atletica leggera. 

Emil durante la sua carriera ha conquistato quattro medaglie d'oro e una d'argento ai Giochi olimpici. Zátopek fu anche il primo atleta ad infrangere la barriera dei 29 minuti sui 10000 m piani (nel 1954); tre anni prima, nel 1951, era sceso sotto l'ora nei 20 km. L'8 marzo 2012 è stato incluso nella IAAF Hall of Fame. 

La sua fama è legata principalmente alla straordinaria impresa realizzata ai Giochi olimpici del 1952 di Helsinki, durante i quali vinse tre medaglie d'oro nell'atletica leggera. Dopo aver primeggiato nei 5000 m e nei 10000 m piani, conquistò la terza medaglia nella maratona, gara in cui decise di competere all'ultimo minuto e che disputava per la prima volta in carriera. In ognuna di queste gare stabilì anche il record olimpico. Incredibile!  

Ma in piú... la cosa per noi interessante oppure umoristica é che venticinque anni fa, durante un allenamento di corsa notturno, al castello Vyšehrad a Praga, Emil Zatopek e Pavel del campeggio, che all´epoca era un grande atleta, si sono scontrati al buio in una curva e per non cadere sono finiti abbracciati… come due che ballano :-) Cosi sono diventati amici. 

La moglie di Emil, Dana, grande campionessa olimpica nel giavellotto, é stata cosí lo starter di una delle gare di corsa organizzate anni fa proprio da Pavel. Il cerchio si sta chiudendo…

Che coincidenza, dopo tanti anni, organizziamo una straordinaria gara di corsa, tanto voluta da Pavel e Blanka dopo il loro trasferimento in Italia e proprio Emil Zatopek, anche solo con il suo nome, ci aiuta a promuoverla. Un grande rispetto x Emil e Dana dalla parte nostra... della associazione sportiva La Marmolada - Dolomiti!